Serie B 2019-20

RISTOPRO AVANTI TUTTA: ARRIVA LUCA GARRI

Il lungo di 208 cm classe '82, vicecampione olimpico ad Atene nel 2004, proviene da Tortona.

18.06.2019

La Janus Basket Fabriano è lieta ed orgogliosa di ufficializzare l'ingaggio dell'atleta Luca Garri. Centro di 208 cm, classe 1982, vanta grande esperienza nel panorama cestistico nazionale ed internazionale. Tra le file del roster biancoblu, nella stagione 2019-20, una medaglia d’argento alle Olimpiadi di Atene 2004 e oro ai Giochi del Mediterraneo 2005. Proveniente dalla Bertram Derthona, si tratta della sua prima esperienza nel terzo campionato nazionale.

Luca Garri. Nato il 3 gennaio 1982 ad Asti, cresce cestisticamente nel florido settore giovanile di Livorno, con i colori della Mabo. La stagione 2000-01 è quella del debutto in Serie A2 proprio con la maglia amaranto, con la quale conquista, appena diciottenne ed alla prima esperienza, la promozione in Serie A collezionando 4.1 punti e 2.6 rimbalzi di media a partita. Questo giovane gigante ha già spiccato il volo, perché oltre alle successive tre stagioni con Livorno, militerà nel primo campionato nazionale fino al 2011-12. Nell’estate 2004 intanto si trasferisce a Roma per una stagione da 5.8 punti e 3.3 rimbalzi di media in 13.9 minuti di utilizzo. L’annata successiva, a Biella (Serie A 2005-06), vive il capitolo migliore della sua carriera arrivando in semifinale playoff e registrando 10.9 punti, 6.1 rimbalzi con il 38% al tiro dall’arco. Garri si afferma come un ottimo giocatore d’area in entrambi i lati del campo, che abbina una buona mano dalla media e lunga distanza. Nuovamente Roma e poi Virtus Bologna puntano su di lui, il quale tornerà poi a Biella per il biennio 2008-09/2009-10 (8.2 punti e 5.7 rimbalzi la prima stagione, 6.6 punti e 4.7 rimbalzi il secondo). Nel 2010-11, oltre alla massima serie, prende parte insieme alla Juve Caserta all’Eurocup. Chiude la sua carriera in Serie A1 l’anno dopo, a Varese.

Accetta nel 2012-13 il progetto della neopromossa Aquila Basket Trento in LegaDue; nella sua prima stagione nel secondo campionato fa registrare 11.5 punti, 6.5 rimbalzi e 1.6 assist di media per match, trascinando la Bitumcalor fino alla semifinale dei playoff. Una stagione a Ferentino (DNA Gold 2013-14) e una a Barcellona (Serie A2 Gold 2014-15) sempre in doppia cifra di media, poi, nell’estate del 2015 la chiamata di Tortona. Appena un mese fa ha chiuso un’avventura durata quattro anni (tre da capitano), 139 gare e 1526 punti realizzati. All’interno di queste pagine, Luca Garri ha alzato nel marzo 2018 una Coppa Italia di Serie A2, mentre nella panchina del Derthona Basket sedeva coach Lorenzo Pansa.

Le prima parole di Luca Garri da neo biancoblu: "Sono contentissimo di intraprendere questa nuova avventura. Parlando con il Diretto Sportivo Simone Lupacchini, il Presidente Mario Di Salvo e coach Lorenzo Pansa, ho già percepito il grande entusiasmo che c’è a Fabriano. I miei ricordi legati a questa città sono di Serie A1, di Rodney Monroe e di un campo caldissimo e difficile da espugnare. Ho rivisto i video della cornice di pubblico durante i playoff della scorsa stagione ed ho notato lo stesso entusiasmo e lo stesso calore di quindici anni fa: sono le piccole cose a creare grandi motivazioni. Questo è stato sicuramente uno dei motivi che mi ha spinto ad accettare Fabriano, oltre a tante piccole cose, per avere la consapevolezza di poter costruire qualcosa di grande. Ringrazio la società e il Presidente per avermi fortemente voluto, non vedo l’ora di iniziare e ritrovare coach Lorenzo Pansa. Sono carico e motivato, non faccio alcun tipo di promessa ma ci divertiremo.".

A disposizione di Fabriano, in questa nuova stagione, la professionalità e le qualità umane di Luca Garri. Dall’intera famiglia Janus, un sentito augurio per una stagione ricca di successi e un caloroso benvenuto a Fabriano.

Lorenzo Ciappelloni – Ufficio Stampa Janus Basket Fabriano

Commenti

NICCOLO' PETRUCCI E' IL PRIMO INNESTO BIANCOBLU
IN CABINA DI REGIA DANIELE MERLETTO