Serie B 2018/2019

Pre Corato vs JBF

E' arrivato il momento di scoprire chi siamo, domenica 21 ore 18.00 appuntamento al PalaLosito di Corato.

18.10.2018

Siamo giunti in un amen al terzo appuntamento di questa Serie B Old Wild West. I primi due impegni stagionali hanno visto i nostri beniamini uscire vincitori lontani da casa (match inaugurale sul neutro di Recanati e domenica scorsa vittoria al PalaBorgognoni di Campli), e anche questa volta.. non vedremo la Janus al PalaGuerrieri. Un'altra trasferta insidiosa quella che attende la Ristopro in quel di Corato. La compagine guidata da coach Verile, per certi versi, ricorda la Janus 2017/2018 che da neopromossa affrontò la Serie B, con l’esito che tutti sappiamo. Anche il PalaLosito, la casa della squadra coratina, in occasione delle gare casalinghe diventa un vero e proprio fortino, potendo contare su un pubblico caloroso e appassionato. Il cammino di Corato ha visto finora due battute di arresto: di misura nella prima giornata sul proprio campo contro la Teate Basket Chieti di Fabrizio Gialloreto dopo aver rimontato 15 lunghezze, la seconda contro Giulianova, squadra già affrontata dai biancoblù nella prima giornata. Il Basket Corato, per affrontare questo campionato di B, ha dunque creato un mix tra alcuni fondamentali componenti della squadra che ha colto la promozione e altri nuovi arrivi che possano adeguarsi alla nuova categoria.

Tra le new entry spicca il nome di Gints Antrops, lungo dalla grande esperienza (classe '82) con trascorsi di A2 e B, in grado di essere pericoloso sia in avvicinamento a canestro sia dalla linea dei 6.75; è invece Leonardo Marini, 205cm classe 1995, il 5 titolare. Anche per lui un passato in Serie A2 e visto nella nostra regione con la maglia di Recanati nella stagione 2016/2017. Le principali bocche da fuoco, alle quali sicuramente coach Fantozzi ha mosso un occhio di riguardo, sono i due esterni Ferdinando Smorra (le ultime 2 stagioni in B con la maglia di Isernia), e l’idolo di casa Mauro Stella (classe '84), anche lui al ritorno nella categoria dopo le precedenti esperienze con San Severo e Bisceglie.
Particolare attenzione anche alla panchina, dove si alzeranno il classe 1997 Efe Idiaru, l’anno scorso a Barcellona, ed una vecchia conoscenza della Janus, quell’Andrea Morresi, marchigiano di nascita, affrontato nella stagione 2015/2016 con la maglia di Pedaso. Il reparto lunghi può contare anche sull’importante contributo del gaucho Patrisio Cicivè, autore di 9 punti di media in 18’ di utilizzo in queste prime due apparizioni nel campionato.
 
Palla a due fissata per le ore 18 di domenica 21 ottobre. PalaLosito di Corato.
 
Ufficio Stampa Janus Basket Fabriano

Commenti

Fabriano vince a Campli
Primo stop a Corato