Serie B 2019-20

UN'ALTRA BIG: AMADORI CESENA

La prima di tre domeniche consecutive al PalaGuerrieri: arrivano le tigri di Cesena di David Brkic.

09.10.2019

La Ristopro torna tra le mura amiche per la prima di tre domeniche consecutive nella sua casa (intervallate dall’infrasettimanale del 16 ottobre a Teramo). Al PalaGuerrieri arriva Cesena: gli uomini di coach Pansa vogliono riscattare il passo falso di Chieti, giunto però al cospetto di una squadra sicuramente attrezzata.

I Tigers sono uno scoglio duro per la Ristopro, una squadra che viene considerata tra le più accreditate per le prime posizioni del girone. Guidata in panchina dall’esperto coach Di Lorenzo, la compagine bianconera ha lavorato in estate con l’ottica di rinforzare un roster che già la scorsa stagione aveva fatto molto bene toccando con mano due finali: quella di Coppa Italia di categoria a Porto Sant'Elpidio (sconfitta dalla Paffoni Omegna) e quella del proprio tabellone playoff persa contro Orzinuovi, poi promossa in Serie A2.

La cabina di regia è affidata al classe '93 Matteo Battisti, ex Aurora Jesi, che si alterna con un altro giovane, Emanuele Trapani (classe '99), il quale ha già dimostrato una buona personalità. Negli spot di "2" e "3" agiscono con estrema concretezza e sostanza Andrea Scanzi, nuovo acquisto proveniente dalla promozione in maglia Urania Milano, e Marco Planezio, anche lui nuovo arrivato, che sa ben destreggiarsi lontano e vicino canestro. Nello spot di ala piccola giostra anche il ventottenne Alessandro Chiappelli, altro nuovo innesto proveniente da Faenza, con buona propensione anche a rimbalzo. Il classe '91 è supportato da Alessandro Papa, altro solido rimbalzista che abbina anche qualità offensiva. Dalla panchina escono il classe 2000 Tarik Hajrovic, 203 cm in grado di mantenere chili e centimetri sotto canestro, e l’esperto tiratore Matteo Frassineti, classe '87 con precedenti anche al piano superiore.

Ad ogni modo il lungo di riferimento è una vecchia conoscenza della pallacanestro fabrianese, David Brkic: con la maglia del Fabriano Basket nella stagione 2006-07 ha chiuso con oltre 12 punti di media e dopo una lunga carriera spesa tra Serie A1 e Serie A2, da due stagioni costituisce l’uomo di punta dei Tigers.

Un bel banco di prova per la Ristopro, chiamata a una gara importante contro una favorita come Cesena. I romagnoli sono reduci dalla prima vittoria stagionale contro Jesi e dopo due giornate hanno già dimostrato il loro impatto fisico essendo al primo posto del girone per rimbalzi offensivi catturati.

Ufficio Stampa Janus Basket Fabriano

Commenti

SCONFITTA A CHIETI
FABRIANO C'E', BATTUTA L'AMADORI CESENA