Serie B 2017/2018

Tra le polemiche, esce Bisceglie!

Ad avere la meglio al PalaGuerrieri sono i Lions, ma quante polemiche in questo 71-84 finale.

06.11.2017

In un PalaGuerrieri bollente, tra dubbi e polemiche, passano i Leoni di Bisceglie. La Janus chiude una settimana di fuoco con un solo successo. Dopo la sconfitta di Campli ed il successo contro Matera, finisce 71-84 uno dei match più discussi della prima parte di campionato.

La compagine di coach Sorgentone ha un solo risultato a disposizione, quello della vittoria. Dopo la debacle contro la capolista San Severo, il riscatto passa da Fabriano. Così sarà, la Ristopro insegue per lunghi tratti del percorso e dilapida in due possessi l’unico vantaggio dell’intera domenica pomeriggio. Dopo una partenza lanciata degli ospiti, i beniamini della Tribuna Nord (stracolma in ogni ordine di posto), grazie al talento del solito Fabrizio Gialloreto sfoderano una seconda frazione di gioco di spessore. Diego Terenzi è un vero e proprio “cubo di Rubik” però per la difesa biancoblù, attacca il ferro ed arriva puntualmente al capolinea, abbinando qualche piazzato dall’arco. Serve un Lorenzo Bruno pressoché impeccabile per arginare i lunghi ospiti. Quando però Luca Castelluccia apre  il fuoco sono dolori veri, è una sentenza dai 6,75 metri, con una miscela di tiri aperti (ci sarà da interrogarsi sul perché) e soluzioni costruite in maniera impeccabile che mandano al tappeto Fabriano. Prova a disinfettare le ferite Sergio Quercia con due triple, prima che la coppia arbitrale nell’ultimo periodo decida di mettere una manona sulla partita tenendo sempre la Janus a debita distanza. Filiberto Dri viene punito con l’ultimo tecnico che allontana il numero 5 dal campo ed i padroni di casa dal bottino. Bisceglie risulta più quadrata e non ruba nulla, la compagine di coach Aniello, ora, è davvero chiamata ad una risposta sul campo di Senigallia.

E’ pronta l’invasione dei supporters biancoblù. Domenica 12, tutti al Palazzetto dello Sport di Senigallia.

Ristopro Fabriano - Di Pinto Panifici Bisceglie 71-84 (10-21, 26-10, 19-32, 16-21)

Ristopro Fabriano: Dri 9, De Angelis 4, Bruno 13, Bugionovo 4, Fanesi, Jovancic 9, Quercia 6, Cicconcelli, Cummings, Cimarelli 4, Vita Sadi 2, Gialloreto 20. All. Aniello. Ass.All. Tavares, Panzini.

Di Pinto Panifici Bisceglie: Castelluccia 21, Terenzi 19, Diomede 13, Bedetti 11, Antonelli 11, Azzaro 6, Pucci 3, Sassi, Lopopolo, Thiam. All. Sorgentone.

Lorenzo Ciappelloni – Ufficio Stampa Janus Basket Fabriano

Commenti

Conferenza stampa Marko Jovancic
Disposizioni di accesso al Palasport di Senigallia