Serie B 2019-20

ULTIMO PERIODO LETALE: PASSA CENTO

Un'ultima frazione da incubo per Fabriano che getta alle ortiche una partita incanalata. Parziale di 19-0 per Cento e seconda sconfitta stagionale.

10.11.2019

Nell’ottava giornata di Serie B Old Wild West lo scontro del Palaguerrieri tra Janus e Cento si prende le luci della ribalta, essendo le due compagini in testa alla classifica con 12 punti (al pari di Piacenza) e arrivando da un momento più che positivo.

Partita accesa fin da subito, un Garri ispiratissimo fa impazzire i tifosi della Ristopro trascinando i biancoblu con dodici punti nei primi cinque minuti di sfida. Cento è guidata da Moreno in cabina di regia, bravo a distribuire palloni ai compagni, che rispondono andando a referto e rimanendo a contatto. Fabriano soffre terribilmente a rimbalzo offensivo e concede spesso agli ospiti secondi possessi giocabili. Nel secondo quarto le squadre si rispondono colpo su colpo e seguono l’andamento della prima frazione. E’ Cento a trovare dalla panchina linfa con Paesano, Vitale e Morici, bravi a limitare gli esterni locali e trovare punti buoni per andare al riposo lungo ancora a contatto (38-35).

Al rientro sul parquet sono i padroni di casa a trovare migliori trame di gioco e, approfittando delle basse percentuali degli uomini di coach Mecacci, aumentano il gap con due triple dall’arco di Petrucci e Radonjic. Cento soffre l’intensità di Fabriano e, causa anche lo stop in panchina forzato di Moreno, non riesce ad eseguire i suoi giochi. Il PalaGuerrieri spinge i suoi beniamini che arrivano alla doppia cifra di vantaggio, a fine terzo periodo è 60-51.

Nell’ultimo periodo blackout totale dei biancoblù: faticano in attacco, subiscono la rapidità d’esecuzione degli ospiti e dal +10 si ritrovano a -10 in un amen con un parziale di 19-0 per Cento. Le speranze di rimonta si infrangono sulla tripla sbagliata di Petrucci a 3’ dalla fine, con conseguente canestro di Leonzio dall’altra parte e due tecnici a Merletto e coach Pansa. Arriva la seconda sconfitta stagionale per Fabriano che abbandona momentaneamente la vetta della classifica.

Prossimo appuntamento domenica 17 novembre in trasferta contro la Sutor Premiata Montegranaro.

Ristopro Fabriano - Tramec Cento 68-76 (18-15, 20-20, 22-16, 8-25)

Ristopro Fabriano: Luca Garri 26 (7/12, 3/9), Niccolò Petrucci 13 (2/5, 2/6), Daniele Merletto 9 (0/4, 1/3), Todor Radonjic 9 (3/4, 1/3), Maurizio Del testa 6 (0/1, 2/5), Angelo Guaccio 5 (1/2, 1/3), Francesco Paolin 0 (0/2, 0/1), Francesco Fratto 0 (0/4, 0/1), Gianluca Cicconcelli 0 (0/0, 0/0), Luigi Cianci 0 (0/0, 0/0), Leonardo Pacini 0 (0/0, 0/0), Leonardo Cola 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 12 / 14 - Rimbalzi: 27 4 + 23 (Luca Garri 8) - Assist: 10 (Daniele Merletto 3)

Tramec Cento: Ennio Leonzio 16 (2/6, 2/5), Alessandro Paesano 12 (6/7, 0/0), Alex Ranuzzi 11 (4/5, 1/5), Donato Vitale 11 (2/3, 2/5), Emanuele Rossi 9 (4/8, 0/0), Yankiel Moreno 8 (2/5, 1/4), Nicolas Morici 6 (0/4, 1/1), Matteo Fallucca 3 (0/4, 1/4), Niccolò Venturoli 0 (0/0, 0/0), Francesco Roncarati 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 12 / 18 - Rimbalzi: 46 13 + 33 (Emanuele Rossi 8) - Assist: 8 (Alex Ranuzzi 3)

Ufficio Stampa Janus Basket Fabriano

Commenti

STORIA E PASSIONE: BENEDETTO XIV CENTO
GIOVANE E BELLA: SUTOR MONTEGRANARO