Banner nuovoXL
SSITO

LA RISTOPRO TRAVOLGE PADOVA AL PALAGUERRIERI

GRANDE PROVA DI FORZA DELLA RISTOPRO: BATTUTA PADOVA 97-70 PER L'OTTAVO SUCCESSO CONSECUTIVO

Nella seconda giornata di questa nuova fase, Fabriano ospita la Virtus Padova al PalaGuerrieri per uno scontro di alta classifica; prima contro quarta, 12 vittorie contro 10, due compagini dal grande tasso tecnico, in grado di mettere in difficoltà qualunque avversario della categoria.  

La dura legge dell’ex colpisce subito la Janus, con Morgillo autore di 9 punti in 5’, fermato solo da una dolorosa botta al naso; esce l’ex centro biancoblu e gli ospiti accusano la sua assenza: parziale di 8-1 e primo quarto concluso sul 25-14. 

Non trovano freno i ragazzi di coach Pansa, che con un altro parziale di 12-4 costringono al time-out coach Rubini; Paolin si trasforma in vero mattatore: se Morgillo ne segna 9 nel primo, Francesco risponde con 10 nel secondo. Si rilassa Fabriano, si svegliano i patavini, che dal –20 si riaffacciano a –12, andando alla pausa lunga sul punteggio di 48-36. 

Al rientro sul parquet è il miglior momento della Virtus: questa volta il break lo subisce Fabriano (complici due triple e un 2+1 degli avversari), tanto da ritrovarsi a sole quattro lunghezze di vantaggio dopo appena 3’. I biancoblu sentono la pressione padovana e rimediano subito con Marulli e Paolin, tornando a +12 sulla sirena. 

Il quarto periodo è Gulini-show: il classe 2002 ne segna 12 nella sola ultima frazione, spedendo gli ospiti a –25 e chiudendo virtualmente la partita; è festa al PalaGuerrieri, la Janus vince l’ottava consecutiva 97 a 70, una prova di forza in entrambi i lati del campo che difficilmente si era vista, a conferma del gran lavoro fatto da tutto il Club. Prossimo appuntamento Domenica 28 per la trasferta di Senigallia. 

Ristopro Fabriano – Antenore Energia Padova 97-70 (25-14, 23-22, 24-24, 25-10) 

Ristopro FabrianoTodor Radonjic 19 (5/7, 1/2), Francesco Paolin 19 (1/4, 5/7), Roberto Marulli 13 (3/5, 1/4), Gianmarco Gulini 12 (3/4, 2/3), Kurt Cassar 10 (5/5, 0/0), Andrea Scanzi 9 (3/5, 1/2), Luca Garri 7 (3/6, 0/0), Daniele Merletto 4 (2/3, 0/2), Francesco Papa 2 (1/1, 0/0), Jona Di giuliomaria 2 (0/1, 0/2), Francesco Di paolo 0 (0/0, 0/0), Marco Caloia 0 (0/1, 0/0) 
Tiri liberi: 15 / 17 – Rimbalzi: 38 9 + 29 (Todor Radonjic, Andrea Scanzi 7) – Assist: 11 (Todor Radonjic, Roberto Marulli, Daniele Merletto, Francesco Papa 2) 

Antenore Energia Padova: Corrado Bianconi 21 (4/7, 2/7), Ivan Morgillo 14 (3/6, 2/5), Michele Ferrari 11 (5/9, 0/2), Cesare Barbon 8 (1/1, 2/2), Pietro Bocconcelli 7 (3/7, 0/1), Nicolo’ Pellicano 5 (1/6, 1/2), Kevin Brigato 4 (2/4, 0/2), Federico Schiavon 0 (0/0, 0/4), Giulio Rigato 0 (0/0, 0/0), Leonardo Marangon 0 (0/0, 0/0), Riccardo Visone 0 (0/0, 0/0) 
Tiri liberi: 11 / 14 – Rimbalzi: 24 9 + 15 (Michele Ferrari 8) – Assist: 4 (Pietro Bocconcelli 3) 

Giacomo Marini
Ufficio Stampa Janus Basket Fabriano

 
 
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp