Banner nuovoXL

IL PROGETTO

Se si prova a tirare fuori l’argomento basket in una conversazione con un fabrianese, non stupirti se i suoi occhi inizieranno ad illuminarsi e la bocca aprirsi in un sorriso, perché nella città della carta è così: un amore viscerale. Un sentimento vero, che riecheggia nelle parole e nei ricordi di chi ha vissuto sulla propria pelle la “febbre da Serie A” o in quelle delle nuove generazioni che godono delle emozioni che il presidente Mario Di Salvo è riuscito a (ri)dare ai tifosi, plasmando una società capace di riconsegnare Fabriano ai giusti palcoscenici che merita. Il concetto di amore però non si limita alla prima squadra. Se è vero (e lo è) che al centro di tutto il mondo Janus c’è il territorio e la persona, gli sforzi della società non potevano non essere rivolti anche all’aspetto sociale e allo stesso tempo al futuro del nostro movimento cestistico. E’ con questi obiettivi ben impressi nella mente che è nato un nuovo progetto interamente dedicato allo sviluppo delle nuove leve: la Janus Basket Fabriano Academy, una società satellite a quella militante in Serie B che ha come unica attenzione quella di tutelare i giovani del territorio, andando anche ad acquistare ragazzi provenienti dalle città e dalle realtà limitrofi. “L’attività di reclutamento..”, dice il Ds Davide Cola, “..non è attuato per vincere le partite.. a noi interessa relativamente questo; le nostre intenzioni sono solo quelle di inserire i bambini/ragazzi all’interno di un contesto familiare, e di migliorare i giocatori a disposizione arrivando magari ad integrarli alla prima squadra in futuro”. Un progetto grande con una struttura ad hoc, poiché la JBF Academy comprende oltre 120 ragazzi che vanno dall’U13 all’U20 (numeri in aumento, con un +20% rispetto lo scorso anno) affidati alla gestione di due volti di esperienza come Daniele Aniello e Luca Ciaboco, i quali supervisioneranno e contribuiranno alla crescita dei ragazzi. Assieme a loro, allenatori come Riccardo Moscatelli, Elia Rossi e Matteo Petrucci: giovani, preparati e con tanta voglia di mettersi al lavoro. L’organigramma del settore giovanile, in continua evoluzione, è composto quindi dai seguenti allenatori: Luca Ciaboco, Massimo Cerini, Matteo Petrucci, Daniele Aniello, Luca Frollichi, Riccardo Moscatelli, Elia Rossi, Tommaso Bruno, Valerio Paoletti, Luciano Bolzonetti e Carlo Eutizi. Importante, inoltre, la collaborazione con lo Sterlino Sporting Club di Simone Spinaci, che permette alla società di ampliare i propri orizzonti con il MiniBasket, accompagnando i propri ragazzi dalle prime esperienze fino ad una vera e propria maturazione, cestistica e non. Il presente che incontra il futuro, per una passione che non non a caso cattura grandi e piccini. “Fabriano, una piccola città un grande amore”, quello per la pallacanestro che da sempre caratterizza i fabrianesi di tutte le età.